BIOGRAFIA

Alba Cappella è presente sulla scena espositiva da oltre un trentennio e ha sempre coniugato le sue scelte estetiche con una sorprendente manualità, in virtú della quale ha inventato oggetti d'arte e pitto-sculture o è intervenuta su prelievi di manufatti che ha elevato a livello d'arte, reinterpretandoli e trasformandoli. La sua matrice pittorica procede dall'espressionismo, soprattutto cromatico, fino al superamento delle giustificazioni formali, che diventano, nella sua Extens-Art, pretesti per transiti ad oltranza tra fantasia e trasfigurazione di brani naturalistici. Riscopre così il mondo familiare e domestico come un immenso tesoro dal quale attingere le sue narrazioni in progress e rispondere così al nostro tempo dell'incertezza con un sospiro che aleggia tra memoria e ideazione di un futuro, anticipato per intuizione. Quel che c'era, accadrà in divenire, nel senso religioso di un universo che vitalizza quel che contiene, in metamorfosi e trasfigurazione. Della sua opera si sono interessati numerosi critici di chiara fama ed esperti d'arte.

Viandanti

Convegno sulla figura della donna nell'arte e nella società contemporanea

Marzo 2012

Giugno 2009

Dal diritto alla bellezza alla ricerca dell’armonia

Mostra d'arte contemporanea
a cura del critico e storico dell'arte
Angelo Calabrese

Nel nostro tempo

Rassegna d'arte contemporanea
a cura del critico e storico dell’arte
Angelo Calabrese

Maggio 2009

Novembre 2007

Extens-Art

Vernissage Mostra
albacappella.jpg